Lineapelle - A New Point of View a Milano: un progetto espositivo
Home > News > Lineapelle - A New Point of View a Milano: un progetto espositivo "agile e smart"

Lineapelle - A New Point of View a Milano: un progetto espositivo "agile e smart"

La Fiera di Milano-Rho torna a popolarsi con le fiere dedicate al settore Fashion & Lifestyle italiano. La prima è stata la 31^ edizione di Milano Unica, tenutasi nelle giornate di martedì 8 e mercoledì 9 settembre 2020 come da programma.

Tra i prossimi appuntamenti fieristici, spicca proprio l’evento di “LINEAPELLE - A NEW POINT OF VIEW”, che avrà luogo nei giorni di martedì 22 e mercoledì 23 settembre 2020 all’interno dei padiglioni di Fieramilano Rho, in concomitanza con altre manifestazioni della filiera del Made in Italy - Micam, Mipel, The One e Homi Fashion & Jewels.

Si tratta di un’occasione di particolare importanza per gli studenti del corso di Footwear Design di MKS Milano Fashion School, in partenza il 10 di ottobre, perché è previsto un appuntamento con la docente Carlotta Mazzolari il 23 di settembre per iniziare già a lavorare insieme sul programma di quest’anno. Le fiere settoriali rappresentano, infatti, momenti fondamentali per i designer che devono iniziare il lavoro di progettazione delle proprie collezioni: una vera e propria fase di ricognizione sulle tendenze del momento.

“A New Point of View” viene definito come evento “smart” proprio per le modalità pensate appositamente per uno svolgimento nel rispetto delle nuove normative anti-Covid, garantendo a tutti i partecipanti la massima sicurezza, anche grazie al supporto logistico/organizzativo di Fieramilano. Le aziende espositrici si collocheranno in stand unificati e gli addetti si muoveranno attraverso un percorso modulato per evitare qualsiasi rischio di assembramento e nel rispetto di tutti i protocolli. Inoltre, per consentire ai buyer di esplorare l’esposizione in tutta sicurezza, sarà messo a disposizione un servizio di customizzazione degli arrivi presso gli spazi fieristici.

La fiera vedrà la partecipazione di 320 aziende espositrici, provenienti da 14 Paesi diversi e che presenteranno le collezioni immaginate per la stagione Autunno-Inverno 2021/22 sulla base delle idee creative del Comitato Moda Lineapelle. Il tema principale sarà “The Era Of Simpliflying 2 – Slow Is The New Hot”, andando a riprendere e aggiornare quello dell’edizione di febbraio 2020: “Si modificano i tempi che scandiscono le nostre vite. Non è più la fretta a condizionare le scelte, ma il valore. Si apre una nuova era che porta con sé una voglia di alta definizione”, afferma Lineapelle.

Come nel caso della Milano Fashion Week, anche “A New Point of View” sceglie la formula “phygital”, unendo la fiera fisica alla piattaforma digitale 365 SHOWROOM, “un vero e proprio marketplace” che permette agli espositori di promuovere le proprie collezioni attraverso uno spazio virtuale, e ai servizi streaming in tempo reale per i clienti di Cina, Corea, Giappone, USA. Nel padiglione 7 sarà possibile assistere a eventi live streaming dedicati alle tecnologiche per la “customizzazione di materiali e prodotti”, con il coinvolgimento di artigiani e designer, mentre i padiglioni 9 e 11 ospiteranno le aree Trend Selection per la stagione Autumn / Winter 2021-22.

“Scegliere di essere a Milano, quindi, diventa un modo per condividere con consapevolezza la volontà di ripartire: insieme” - questo il pensiero di Lineapelle. La manifestazione intende diffondere un messaggio di positività e rinascita alla filiera, in risposta soprattutto alla difficile situazione di instabilità socioeconomica provocata dall’emergenza sanitaria che ha colpito l’intera Fashion & Luxury Industry, proprio perché Lineapelle “si pone, insieme ai saloni concomitanti, come un indispensabile momento di rilancio e ripartenza per settori strategici della fornitura e della manifattura made in Italy che, nei mesi scorsi, hanno subìto pesanti battute d’arresto a causa della pandemia”.

Fonti:
Lineapelle – A New Point Of View

 

 


Powered by Mk Media - Sitemap - rss RSS