Milano Fashion Week 2020: l'esperienza nel backstage dei nostri studenti
Home > News > Milano Fashion Week 2020: l'esperienza nel backstage dei nostri studenti

Milano Fashion Week 2020: l'esperienza nel backstage dei nostri studenti

Dopo la Milano Digital Week di luglio, che si è svolta virtualmente, la fashion week appena passata ha riportato anche una dimensione concreta all’evento, accogliendo quindi la modalità “phygital” con entusiasmo – a metà tra il fisico e il digitale. È stato proprio in occasione della Milano Fashion Week Women's – Men’s Collection Spring / Summer 2021, tenutasi tra il 22 e il 28 settembre 2020, che gli studenti di Fashion Styling e di Fashion Design della MKS Milano Fashion School hanno potuto prendere parte alle attività dei backstage di Hugo Boss e Versace. Alcuni di loro avevano già vissuto questa esperienza nelle settimane della moda passate, mentre per i nuovi iscritti si è trattato del primo vero contatto con i dietro le quinte delle grandi sfilate di moda.

Abbiamo chiesto ad alcune studentesse di raccontarci qualcosa dell’occasione incredibile che hanno vissuto!

Alessandra Fusi (Fashion Styling) ha partecipato alla sfilata di Versace come vestiarista per la prima volta e ha evidenziato l’importanza di questa opportunità per il suo futuro: “Posso dire che mi sono trovata davvero bene e che questa esperienza aiuta a capire com’è il mondo della moda e delle sfilate visto dal backstage”.

Anche per Eleonora Galli (Fashion Design I) questa Fashion Week è stata speciale: “Ho avuto la possibilità di partecipare alla sfilata di Hugo Boss in qualità di vestiarista per la collezione Primavera 2021. È stata la mia prima esperienza nel settore e pur non avendo ancora nessun metro di paragone l’ho trovata decisamente appagante ed emozionante, una vera e propria occasione per chi, come me, è affascinato da tutto ciò che è il mondo della moda”.

Un altro aspetto che va sottolineato riguarda le misure che sono state adottate per uno svolgimento dell’evento in totale sicurezza e nel rispetto delle norme anti-Covid vigenti. Le nostre studentesse ci hanno parlato delle loro impressioni, regalandoci uno sguardo più chiaro anche su questa prospettiva.

“Prima di partecipare al backstage della settimana scorsa, considerando il momento storico che stiamo vivendo, pensavo di aver scelto l’anno sbagliato per partecipare alla mia prima Fashion Week, a causa di tutte le restrizioni e le varie misure di sicurezza anti-Covid. Invece, devo dire che nonostante tutto è stata un’esperienza unica, interessante e molto stimolante! Ho avuto la possibilità di vedere e ammirare questa realtà, per me nuova. Si è avverato uno dei miei sogni”, ci ha raccontato Althea Ruffini (Fashion Styling).

Eleonora è rimasta molto colpita dalla gestione eccellente della situazione: “Dato il particolare periodo storico che stiamo vivendo non mi aspettavo mi chiamassero sin da subito a partecipare ad una sfilata, pensavo piuttosto che scegliessero di collaborare con un team più ristretto. Tuttavia, il dietro le quinte della sfilata si è subito dimostrato estremamente protetto e in attinenza con tutte quelle che sono le norme sanitarie imposte dallo Stato in questi ultimi mesi. Ho riscontrato una speciale attenzione e un profondo rispetto nei confronti dell’emergenza sanitaria che stiamo vivendo”.

Un ultimo spunto di riflessione riguarda, infine, l’utilizzo degli strumenti digitali durante la Fashion Week. “Penso che questa fashion week, usando il digitale, abbia reso la sfilata più accessibile al pubblico, coinvolgendo di più le persone” - ha spiegato Alessandra - “Credo quindi che in futuro si continuerà a sfruttare le potenzialità del digitale".

Anche questa volta, quindi, l’esperienza del backstage si è rivelata emozionante e costruttiva per le nostre studentesse, come ha ribadito Althea: “Le mie impressioni su questa Fashion Week, in parte innovativa nelle sue modalità, sono state molto positive e stimolanti. Credo che in futuro le sfilate sicuramente continueranno a sfruttare le potenzialità del digitale, forse un giorno si svolgeranno solo ed esclusivamente online”.

 


Powered by Mk Media - Sitemap - rss RSS